FAQ

1) Si in tutta italia
2) Sì, rilascio un attestato di frequenza  a chi partecipa ai miei corsi di formazione in aula.

3) Il metodo che propongo parte dal presupposto che la formazione è -fondamentalmente - relazione su piani e livelli diversi; è quindi necessario, prima di avviare un qualsiasi intervento formativo, costruire (attraverso un’attenta analisi della domanda) un rapporto significativo di fiducia, che permetta una reciproca e responsabile scelta; tale presupposto pone le basi affinché  l’intervento formativo possa realmente incidere ed aiutare le persone e le organizzazioni a sviluppare competenze proprie e ad affrontare e superare situazioni di en pass e/o problemi.

Durante il percorso formativo le sessioni sono caratterizzate da un alto contenuto interattivo ed è sempre prevista una successiva concettualizzazione teorica che permette il coinvolgimento dei partecipanti e stimola un apprendimento cognitivo ed emozionale. E’ riservata particolare attenzione a tutte le fasi del processo formativo: analisi della domanda e dei bisogni, progettazione, erogazione e valutazione dell’intervento.

4) Una volta ricevuto l’ incarico  i tempi di partenza variano in funzione della complessità dell'intervento da svolgere. In media sono pronta a partire dopo un minimo di 10 giorni (compatibilmente agli impegni già presi in agenda).

5) Siamo in via G. Speroni 14 a Varese

6) Puo’ inviare una e-mail indicando anche un suo recapito telefonico. Verrà ricontattato entro 48h senza impegno per ricevere tutte le informazioni.

7) Sì, sono organizzati in funzione delle specifiche esigenze ed obiettivi del richiedente. Inoltre gli interventi di formazione, consulenza individuale possono essere svolti anche a distanza tramite skype.

​8) Gli argomenti sono principalmente i seguenti:

  • Empowerment:scoprire e sviluppare il proprio potenziale

  • Assertività: affermarsi nella vita riscoprendo il diritto di esistere

  • Problem Solving: come affrontare i problemi

  • Comunicazione e Ascolto: come essere efficaci e compresi

  • Team Working: l’importanza del lavoro di gruppo

  • Intelligenza Emotiva: l’importanza delle emozioni e la loro gestione

  • Conflitti in azienda: approccio emotivo 

  • Gestione delle Risorse Umane: Ruoli 

  • World Caffe’ nuova modalità di Brainstorming

​9) L'intelligenza emotiva è la capacità di riconoscere i nostri sentimenti e quelli degli altri, di motivare noi stessi, e di gestire positivamente le emozioni, tanto interiormente, quanto nelle nostre relazioni. Tratto da " Lavorare con Intelligenza Emotiva, Daniel Goleman, Edizioni Best Bur pag. 375.

10) Formazione esperienziale significa mettere l'individuo " che fa e vive un'esperienza " al centro del processo di  apprendimento; questa pratica favorisce lo sviluppo delle potenzialità di ognuno  e puo' modificare il sistema di atteggiamenti e comportamenti sia personali che di gruppo. L’idea di apprendimento non si rispecchia nella mera assimilazione passiva di concetti ma e' concepita come attività proattiva nella quale ogni partecipante è protagonista responsabile dell' evolversi del suo sviluppo; in quest' ottica il formatore e' visto come un facilitatore dell’apprendimento, all' interno di un processo finalizzato all’ interiorizzazione dei nuovi schemi di comportamento da utilizzare in situazioni differenti e con modalità creative. Le attività esperienziali permettono il pieno coinvolgimento emotivo dei partecipanti mettendo così in gioco la loro sfera emozionale, le sensazioni e la componente irrazionale.

11) Empowerment significa potenziamento, apertura a mondi possibili, responsabilizzazione, aumento di capacità e sviluppo di potenzialità; usare al meglio le proprie risorse per soddisfare bisogni, obiettivi, desideri. Significa sentirsi protagonisti di sé stessi e di ciò che si fa e si è con gli altri.

12) Il bilancio delle competenze è un percorso di consulenza orientativa che consente alla persona di fare il punto su di sé e sulla propria situazione professionale, per progettare un inserimento o reinserimento lavorativo, per sviluppare il proprio potenziale       e la propria professionalità.

A cosa serve:

  • Ripercorrere e valorizzare le proprie esperienze professionali e di vita

  • Chiarire ciò che si conosce e che si sa fare (le competenze maturate)

  • Identificare dove (in quale lavoro) è possibile impiegare le competenze maturate

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

© 2017 by Maryrosa Messina   C.F. MSSMYR76S47F205Y  P.IVA 03570620124    Telefono: +39 3498356735 Email: m.maryrosa76@gmail.com

 Indirizzo: Via Speroni 14 - 21100 Varese

  • Instagram Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon